Follow Us

  • LinkedIn - cerchio grigio
  • Facebook - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle

©2018 by Seminari di Analisi Transazionale. Proudly created with Wix.com

ORDINAMENTO DIDATTICO

Il Corso si articola in due bienni: Propedeutico e Professionale (supervisivo).

 

Il Biennio Propedeutico è incentrato sullo studio e approfondimento della teoria Analitico Transazionale nelle sue formulazioni di base e nei suoi successivi sviluppi, e sull’allenamento a focalizzare l’osservazione e la lettura dei fenomeni intrapsichici ed interpersonali utilizzando tali strumenti teorici (valutazione psicodiagnostica). La verifica di tale apprendimento e della sua assimilazione è elemento  indispensabile per il passaggio al livello supervisivo.

 

Il Biennio Professionale (supervisivo) è incentrato sullo studio e approfondimento della teoria e della tecnica psicoterapeutica, sia secondo l’orientamento analitico transazionale che secondo altri orientamenti. 

 

Nel 3° anno di corso la supervisione sarà effettuata anche su esercitazioni in “Gruppi alla Pari” .

Il processo supervisivo ha lo scopo di accompagnare e stimolare la formazione del futuro psicoterapeuta in tutte le fasi del processo formativo. 

Viene in particolare curata la graduale acquisizione della abilità nel gestire il colloquio clinico e modulare gli interventi nel corso del  processo terapeutico.

Questo biennio è orientato principalmente alla supervisione delle attività svolte durante il tirocinio. 

La  supervisione viene svolta in piccoli gruppi (massimo 8/10 persone)

Programma didattico

Il programma didattico, per tutti e quattro gli anni di corso, è articolato nelle seguenti  attività formative:

 

  • Incontri mensili (Insegnamenti caratterizzanti; Insegnamenti di base; Analisi didattica personale in gruppo; Gruppi alla Pari; Supervisione; Letture; Esercitazioni),

 

  • incontri annuali  (Seminari monotematici),

 

  • tirocinio pratico clinico.

 

Nel corso di ogni anno è previsto un numero complessivo minimo di 500 ore di formazione teorica, teorico-pratica e pratica.

 

Il calendario-orario dettagliato delle suddette attività (inclusa la bibliografia di riferimento), viene fornito agli allievi, dai singoli docenti, all’inizio di ogni anno di corso

1° anno
SEZIONE TEORICA
Incontri mensili

Insegnamenti di base

- Psicologia generale (I).

- Psicologia dello sviluppo (I). 

- Psicopatologia e  diagnostica clinica (I): i disturbi  dell’infanzia.

 

 

Insegnamenti caratterizzanti: “L’Analisi Transazionale classica”

-        La struttura di personalità in Analisi Transazionale: diagnosi di 1° e 2° grado

-        Patologia strutturale e funzionale

-        Il Copione: contenuto e processo

-        Transazioni e giochi

-        Le relazioni interpersonali: fisiologia e patologia

-        Intimità ed autostima

SEZIONE TEORICA - PRATICA
  • Analisi didattica personale (in gruppo). 

Questa attività  può essere articolata in incontri  mensili o settimanali.

 

  • Esercitazioni. 

Le esercitazione sono particolarmente mirate all’esercizio della capacità, da parte dell’allievo, di osservazione focalizzata alla lettura diagnostica dei fenomeni, presenti anche nel corso delle attività di tirocinio. A questo scopo vengono utilizzati concetti teorici appresi nel corso delle letture istituzionali. Le esercitazioni costituiscono pertanto un importante momento di integrazione tra formazione teorica e formazione pratica.

Incontri annuali
  • Giornate cliniche monotematiche volte alla presentazione e discussione critica tenute da docenti di altri orientamenti, fra i principali indirizzi psicoterapeutici. 

  • Giornate seminariali  su temi di volta in volta stabiliti dal Consiglio dei Docenti, tenute da docenti ricercatori o esperti di chiara fama nei vari settori specifici, non appartenenti allo staff della Scuola.

  • Seminari Psicosociali aventi come argomento l’applicazione dell’Analisi Transazionale come strumento di intervento in particolari campi di applicazione: sanitario, educativo, mediazione familiare, giustizia minorile, consulenze tecniche, etc.. Questa esperienza consente agli allievi di mettere a confronto l’approccio analitico-transazionale con altri approcci specialistici relativi alla prevenzione, alla diagnosi e alla riabilitazione in contesti diversi da quello strettamente clinico. 

  • Giornate Seminariali caratterizzanti tenute da Analisti Transazionali Didatti, nazionali o internazionali, non appartenenti allo staff della scuola.

  • Workshop teorico - pratico (di almeno 4 giorni), tenuto da  Didatti Supervisori della Scuola.

SEZIONE PRATICA

Tirocinio clinico. L’esperienza realizzata durante l’attività di tirocinio, effettuato  presso strutture pubbliche o servizi privati accreditati nel settore dell’assistenza psicologica, psichiatrica e psicoterapeutica -  permette all’allievo, anche mediante la guida del tutor, di acquisire conoscenze diagnostiche su un’ampia gamma di situazioni psicopatologiche e di osservare metodologie d’intervento diverse da quelle adottate dall’orientamento specifico della scuola. 

Questa sezione pratica viene ampiamente rielaborata all’interno delle attività formative previste nella Scuola nei gruppi di discussione guidata allo scopo di conseguire un’integrazione fra i concetti  teorici istituzionali e le esperienze pratiche che via via l’allievo va sperimentando.

2° anno
SEZIONE TEORICA
Incontri mensili

Insegnamenti di base

- Psicologia generale (II).

- Psicologia dello sviluppo (II). 

- Psicopatologia e  diagnostica clinica (II): i disturbi  dell’infanzia.

 

 

Insegnamenti caratterizzanti: “L’evoluzione dell’Analisi Transazionale dopo Eric Berne”

- Le patologie strutturali profonde

- Conflitti ed impasse

- Livelli di consapevolezza e svalutazioni

- Dinamiche patologiche intrapsichiche ed interpersonali

- Le scuole post-berniane: Reparenting, Ridecisione

- A.T psicodinamica

- A.T relazionale

SEZIONE TEORICA - PRATICA
  • Analisi didattica personale (in gruppo). 

 

  • Esercitazioni. 

Incontri annuali
  • Giornate cliniche monotematiche volte alla presentazione e discussione critica tenute da docenti di altri orientamenti, fra i principali indirizzi psicoterapeutici. 

  • Giornata Seminariale di “Etica e Deontologia Professionale”.

  • Giornate seminariali  su temi di volta in volta stabiliti dal Consiglio dei Docenti, tenute da docenti ricercatori o esperti di chiara fama nei vari settori specifici, non appartenenti allo staff della Scuola.

  • Seminari Psicosociali aventi come argomento l’applicazione dell’Analisi Transazionale come strumento di intervento in particolari campi di applicazione: sanitario, educativo, mediazione familiare, giustizia minorile, consulenze tecniche, etc.. Questa esperienza consente agli allievi di mettere a confronto l’approccio analitico-transazionale con altri approcci specialistici relativi alla prevenzione, alla diagnosi e alla riabilitazione in contesti diversi da quello strettamente clinico. 

  • Giornate Seminariali caratterizzanti tenute da Analisti Transazionali Didatti, nazionali o internazionali, non appartenenti allo staff della scuola.

  • Workshop teorico - pratico (di almeno 4 giorni), tenuto da  Didatti Supervisori della Scuola.

SEZIONE PRATICA

Tirocinio clinico. effettuato presso strutture pubbliche o servizi privati accreditati nel settore dell’assistenza psicologica, psichiatrica e psicoterapeutica 

3° anno
SEZIONE TEORICA
Incontri mensili

Insegnamenti di base

- Il modello cognitivista (I)

- Elementi di Psichiatria (I)

- Il modello psicodinamico  (I)

 

 

Insegnamenti caratterizzanti: “Temi, Strategie e Tecniche di intervento”

- I campi di applicazione dell’Analisi Transazionale

- La Relazione e l’Alleanza

- Il Piano di Intervento

- Interventi sulla struttura delle dinamiche relazionali

- Interventi sulla struttura delle dinamiche intrapsichiche

- L’Intervento nei gruppi

- Applicazioni specifiche nei diversi campi

SEZIONE TEORICA - PRATICA
  • Esercitazioni: Le esercitazioni hanno come principale obiettivo quello di far sperimentare agli allievi le tecniche di Intervento attraverso le esperienze pratiche guidate: simulate, giochi di ruolo, problem solving, ecc. Questa attività viene svolta in parallelo con gli insegnamenti sugli aspetti teorici delle tecniche, in modo da mantenere l’integrazione tra teoria e pratica.

  • Gruppi alla Pari: Gli allievi, in piccoli gruppi, sperimentano la conduzione del colloquio clinico esercitando, alternativamente, il ruolo di analista, cliente e osservatore, ricevendo il feedback dei colleghi e del Didatta Supervisore.

  • Supervisione: La supervisione dell’attività psicoterapeutica svolta dagli allievi avviene mediante la presentazione dei casi, in piccoli gruppi. Per questa attività viene richiesta, ove è possibile, la registrazione su nastro e la relativa trascrizione.

Incontri annuali
  • Giornate cliniche monotematiche volte alla presentazione e discussione critica tenute da docenti di altri orientamenti, fra i principali indirizzi psicoterapeutici. 

  • Giornata seminariale di “Etica e Deontologia Professionale”.

  • Giornata seminariali su temi di volta in volta stabiliti dal Consiglio dei Docenti, tenute da docenti ricercatori o esperti di chiara fama nei vari settori specifici. 

  • Giornate Seminariali tenute da Analisti Transazionali Didatti, nazionali o internazionali, non appartenenti allo staff della scuola.

  • Seminari Psicosociali aventi come argomento l’applicazione dell’Analisi Transazionale come strumento di intervento in particolari campi di applicazione

  • Workshop teorico - pratico (di almeno 4 giorni), tenuto da  Didatti Supervisori della Scuola.

SEZIONE PRATICA

Tirocinio clinico. effettuato presso strutture pubbliche o servizi privati accreditati nel settore dell’assistenza psicologica, psichiatrica e psicoterapeutica 

4° anno
SEZIONE TEORICA
Incontri mensili

Insegnamenti di base

- Il modello cognitivista (II)

- Elementi di Psichiatria (II)

- Il modello psicodinamico (II)

 

 

Insegnamenti caratterizzanti: su argomenti di clinica psichiatrica

- Disturbi dell’umore

- Disturbi d’ansia

- Disturbi di personalità

- Disturbi psicosomatici

- Interventi terapeutici in età evolutiva

- Disturbi psicotici

SEZIONE TEORICA - PRATICA

  • Supervisione: La supervisione dell’attività psicoterapeutica svolta dagli allievi avviene mediante la presentazione dei casi, in piccoli gruppi. Per questa attività viene richiesta, ove è possibile, la registrazione su nastro e la relativa trascrizione.

Incontri annuali
  • Giornate cliniche monotematiche volte alla presentazione e discussione critica tenute da docenti di altri orientamenti, fra i principali indirizzi psicoterapeutici. 

  • Giornata seminariale di “Etica e Deontologia Professionale”.

  • Giornata seminariali su temi di volta in volta stabiliti dal Consiglio dei Docenti, tenute da docenti ricercatori o esperti di chiara fama nei vari settori specifici. 

  • Giornate Seminariali tenute da Analisti Transazionali Didatti, nazionali o internazionali, non appartenenti allo staff della scuola.

  • Seminari Psicosociali aventi come argomento l’applicazione dell’Analisi Transazionale come strumento di intervento in particolari campi di applicazione

  • Workshop teorico - pratico (di almeno 4 giorni), tenuto da  Didatti Supervisori della Scuola.

SEZIONE PRATICA

Tirocinio clinico. effettuato presso strutture pubbliche o servizi privati accreditati nel settore dell’assistenza psicologica, psichiatrica e psicoterapeutica 

Docenti Interni
Fanno parte dei  docenti interni,  medici,  psicologi,  psicoterapeuti, didatti e supervisori riconosciuti  dalle associazioni internazionali di Analisi Transazionale EATA  (European Association for Transactional Analysis)  e  ITAA (International Transactional  Analysis Association)  

Alessandra Pierini

(Direttore)

Psicologa Psicoterapeuta

Didatta e Supervisore - TSTA  EATA

Clara Battisti

Psicologa Psicoterapeuta

Didatta e Supervisore - P-TSTA  EATA

Anna Santa Settanni

Psicologa Psicoterapeuta

Didatta e Supervisore - CTA  EATA

Pietro Romanelli

Psicologo Psicoterapeuta

Didatta e Supervisore - TSTA  EATA

Roberta Musso

Psicologa Psicoterapeuta

Didatta e Supervisore - TSTA  EATA

Sara Filanti

(Vice - Direttore)

Psicologa Psicoterapeuta

Didatta e Supervisore - P-TSTA  EATA

Marialisa Ermini

Medico Psicoterapeuta

Didatta e Supervisore - CTA  EATA

Silvia Attanasio Romanini

Psicologa Psicoterapeuta

Didatta e Supervisore - TSTA  EATA

Raffaella Sasso

Psicologa Psicoterapeuta

Didatta e Supervisore - TSTA  EATA

Docenti Esterni

Stefano Eugenio Mastandrea

Psicologa Psicoterapeuta

Antonello Colli 

Psicologa Psicoterapeuta

Antonio Onofri

Medico Psichiatra Psicoterapeuta

Raffaella Perella

Psicologa Psicoterapeuta

La Direzione si riserva di invitare ogni anno docenti ospiti con particolari competenze specifiche per l’approfondimento di tematiche attraverso seminari,  workshop, convegni  e giornate di studio.